Archivi tag: Stato

Calamità naturali: nuove norme. Lo Stato che non c’è!

Il decreto legge 59 del 5 maggio 2012 recante “Disposizioni urgenti per il riordino della protezione civile” ha inequivocabilmente sancito che lo Stato non è più in grado di fare investimenti sulle calamità, ed a rimetterci, manco a dirlo, saranno i contribuenti. In particolare ha fatto scalpore il dictum (già ribattezzato tassa sulla disgrazia) secondo il quale:

A seguito della dichiarazione dello stato di emergenza, la Regione può elevare la misura dell’imposta regionale di cui all’articolo 17, comma 1, del decreto legislativo 21 dicembre 1990, n. 398, fino a un massimo di cinque centesimi per litro, ulteriori rispetto alla misura massima consentita“.

Inoltre lo  Stato, si chiama fuori riguardo i fondi necessari per le ricostruzioni degli edifici privati danneggiati. L’art. 2 del decreto, infatti, si occupa delle Coperture assicurative su base volontaria contro i rischi di danni derivanti da calamità naturali. In estrema sintesi, in caso di terremoto, solo coloro che avranno esteso la copertura assicurativa del proprio immobile privato ai rischi derivanti da calamità natura avranno diritto ad un risarcimento. Possiamo solo immaginare quanto possa costare ad un cittadino medio residente in una zona ad alto rischio sismico una polizza del genere. Lo Stato prende, lo Stato NON da.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized