Marchionne il colpevole.

A sorpresa, Diego Della Valle, intervenendo con una nota durissima sulla vicenda dell’addio di Fiat a “Fabbrica Italia, non ha lesinato attacchi a John Elkann e Sergio Marchionne:

“Il vero problema della Fiat non sono i lavoratori, l’Italia o la crisi (che sicuramente esiste): il vero problema sono i suoi azionisti di riferimento e il suo amministratore delegato. Sono loro che stanno facendo le scelte sbagliate. Marchionne e Elkann hanno superato ogni aspettativa riuscendo, con alcune righe  a cancellare importanti impegni che avevano preso nelle sedi opportune nei confronti dei loro dipendenti, del Governo e quindi del Paese”.

Mi sento di condividere il pensiero del patron della Tod’s,  d’altronde già un anno fa esprimevo i miei dubbi sull’operato e sulle scelte del manager di Chieti (come si evince qui e qui). Marchionne, ha spesso preferito la “easy way” della delocalizzazione ad altri plan, finendo per snaturare il prodotto Fiat ed esponendo i lavoratori italiani a continue umiliazioni scaricando su di loro altrui colpe. Un vero “furbetto cosmopolita”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...